giovedì 11 dicembre 2008

Albero di Natale con crema all'amaretto e arancia

Primo esperimento per il dolce di Natale, un alberello di pasta soffice al cacao ripieno di crema all'amaretto e decorato con zucchero a velo e piccoli amaretti morbidi. Per adattare questo dolce ai gusti dei bambini si può tranquillamente sostituire il liquore nella crema con degli amaretti sbriciolati e 250 gr di latte anzichè 200 gr. Il dolce è lievitato e rimane abbastanza alto,ma non l'ho trovato un difetto, anzichè tagliarlo a metà per il lungo per farcirlo con la crema, l'ho semplicemente messa in una siringa per dolci e praticando qualche buchetto qua e là l'ho inserita all'interno. Una volta decorato non rimane assolutamente nessun segno sulla superficie.

Ingredienti:

Per l'albero:

2 uova
140 gr di zucchero
70 gr di olio di semi
170 gr di farina (oppure 120 gr di farina e 50 di fecola)
10 gr di lievito
100 gr di latte fresco intero (oppure 100 gr di acqua)
4 cucchiai di cacao amaro

Per la crema:

200 gr di latte
50 gr di Amaretto di Saronno
1 arancia non trattata (scorza)
80 gr di zucchero
2 tuorli
35 gr di farina 00
1 pizzico di sale

Per la decorazione:

zucchero a velo
amaretti piccoli morbidi

Preparate il dolce. Sbattete le uova con lo zucchero con le fruste fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete a poco a poco gli altri ingredienti sempre mescolando. Per ultimo aggiungete la farina stacciata con il lievito e mettete il composto in uno stampo a forma di alberello imburrato e infarinato. Fate cuocere in forno a 200 gradi per 50 minuti circa, verificate la cottura con uno stecco.
Lasciate raffreddare il dolce e nel frattempo preparate la crema. Portate a ebollizione il latte con metà dello zucchero, la scorza dell'arancia grattugiata e un pizzico di sale.
Lavorate i tuorli con lo zucchero restante, aggiungete la farina senza creare grumi ed aggiungete questo composto al latte. Unite l'amaretto mescolando bene con un cucchiaio di legno per qualche minuto.
Mettete la crema in una siringa per dolci con beccuccio abbastanza largo e inseritela in più punti all'interno del dolce.
Cospargete con zucchero a velo e con degli amaretti morbidi appena sporcati di crema per far si che aderiscano meglio al dolce. Con questi coprite i buchi fatti in precedenza per farcire il dolce con la crema.
Avrei voluto una decorazione più colorata, ma le uniche idee che avevo erano queste: usare degli amaretti, delle meringhe o il cioccolato...non amo i canditi e i coloranti alimentari. Se qualcuno avesse qualche idea migliore mi faccia sapere! :-)

8 commenti:

Anonimo ha detto...

buono brava ciccio

Castagna e Albicocca ha detto...

Che bello!! Presenta molto bene!!
Ti sati allenando per Natale,eh?!

CAstagna

unika ha detto...

la tua torta la trovo perfetta:-)
Annamaria

Betty ha detto...

Ma è bellissimo questo alberello!!!!
Complimenti
Betty

Micaela ha detto...

che bella questa torta!! complimenti davvero

v@le ha detto...

vale ma è veramente supendo!!! e che idea...
altro che dolci industriali
e le palline son bellissime..che tocco!
baci
vale

Sara ha detto...

Buono questo alberello, e decisamente pratica l'idea delle punture di crema!!!!

Tittina ha detto...

ciao sono Tittina,ho trovato questo dolce alberello e mi hai dato l'idea per per il giorno di Natale..mi copio la ricetta...grazie e complimenti Tittina

http://tittina.wordpress.com/