mercoledì 18 febbraio 2009

Vellutata di cavoletti di Bruxelles, lattuga e patate allo zafferano

Oggi vi lascio una ricetta cremosa e molto invernale, adatta alla temperatura freddo di questi giorni e al vento che tira. Quando fuori si congela non c'è niente di meglio che rientrare in casa e trovare una bella zuppa fumante, ovviamente per chi ha la fortuna di trovarla già pronta! ;-)
I cavoletti li uso spesso nelle minestre o cotti al vapore come contorno; mi piacciono oltre che per il loro sapore anche per la forma, tanti piccoli gomitolini verdi che mettono allegria!
Questa minestra è molto densa e cremosa, anzi vi consiglio di non aggiungere troppo brodo perchè la sua consistenza ideale è proprio questa densa e cremosa, servita con crostini caldi e fraganti!

Ingredienti per 4 persone:

1 cipolla
20 cavoletti di bruxelles
100 gr di lattuga gentile
3 patate di media grandezza
100 ml di panna
brodo vegetale
pepe
zafferano
parmigiano reggiano grattugiato
olio extravergine d'oliva

Tritate la cipolla e fatela soffrigere con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Aggiungete i cavoletti e le patate tagliate a pezzetti e coprite con poco brodo vegetale. Lasciate cuocere per una ventina di minuti e aggiungete la panna e la lattuga lavata e spezzettata. Cuocete 10 minuti e passate tutto con il frullatore ad immersione. Salate e aggiungete un pizzico di pepe. Preparate dei crostini di pane da immergere nella vellutata, io non li ho fritti, ho preso delle fette di pane, le ho spennellate di olio e tostate sulla piastra. Lo zafferano potete metterlo direttamente nella zuppa prima di versarla nei piatti, oppure se volete un effetto visivo più d'impatto potete fare dei disegni sulla superficie utilizzando uno stuzzicadenti. Aggiungete un filo d'olio, del parmigiano grattugiato, i crostini e servite.

14 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

che delizia dev'essere!!! adoro le vellutate!!! bacini e complimenti!!!

Carolina ha detto...

Quel sole arancione è semplicemente bellissimo!!! Come hai fatto a farlo??? Bravissima. Sai, che la tua zuppa ha dei colori molto vivaci che ricordano tutt'altro che l'inverno, sembra più primaverile...
Buona serata!

Francesca ha detto...

Wow, questa vellutata dev'essere fantastica! Anche a me piacciono tantissimo i cavoletti di Bruxelles e ho una mania per le vellutate! Che bello, non vedo l'ora di provare questa ricetta, sicuramente nei prossimi giorni perché mi attira tantissimo! Brava Vale, un abbraccio

pinky80 ha detto...

che bontà!!!con questo freddo, è l'ideale!^__^

Kitty's Kitchen ha detto...

Già di inverno le zuppe sono qualcosa a cui non saprei rinunciare. Poi questa ricetta è proprio originale non ho mai pensato che avrei potuto mettere la lattuga in una zuppa! Sembra buonissima

Claudia ha detto...

Le adoro le vellutate, con l'olio sopra e parmigiano.. una delizia!!! questa tua sembra molto invitante :-)))))

Micaela ha detto...

buonissima questa vellutata!!! è da tanto che non ne mangio una!!!

manu e silvia ha detto...

che buona! bella l'idea di utilizzare i cavoletti in questo modo...originale!!!
sicuramente è anche molto colorata!!
bacioni

Romy ha detto...

Sempre in tema col titolo del blog: bellissimi i colori, avvolgenti i sapori...questa zuppa è una meraviglia, e l'hai presentata in maniera raffinatissima...brava davvero!

paola ha detto...

una vellutata con i fiocchi!! adoro le vellutate con i crostini mi scaldano il cuore e mi fanno sentire coccolata!

77mele ha detto...

3.9° in questo momento a Roma mhhhh questa vellutata sarebbe l'ideale.
Baci e buona serata.

mike ha detto...

che colori fantastici..i cavoletti di bruxelles sono stupendi..quando li compro, ne taglio uno a metà, e ammiro quanta perfezione ci possa essere in natura, tutte quelle fogliette una + grande che ne accoglie una +piccola e via via fino al piccolissimo e chiaro cuore..una miniatura perfetta..bacio

Chiara ha detto...

ho un dono x te!

Maya ha detto...

Bellissimi colori in questo piatto.... veramente ottima!